Le dissonanze di quarta

Johannes Vermeer: clavicembalo (1673-1675) - partimenti: italianOpera

Lezioni di Giacomo Tritto sui ritardi di quarta

Prosegue il dialogo immaginario iniziato giorni or sono tra il Maestro Giacomo Tritto e il discepolo Vincenzo Bellini. I testi di Luca Bianchini e Anna Trombetta si intendono di nuova invenzione, ma sono ispirati al libro di contrappunto del Maestro Giacomo Tritto, che l’aveva organizzato pure lui in forma di dialogo.

Vincenzo Bellini, Le cadenze
Vincenzo Bellini

Discepolo

Su questa quarta sento diverse opinioni. C’è chi dice che sia consonanza e chi sostiene invece sia una dissonanza. Ma non trovo ragione che possa farmi capire il perché.

Giacomo Tritto, Le cadenze
Giacomo Tritto

Maestro

La ragione è questa. Quando la quarta è assieme alla terza e alla sesta maggiore, oppure se sul basso c’è l’accordo di quarta e sesta, allora la quarta è consonanza perfetta. Altrimenti è dissonanza e va preparata e risolta

Vincenzo Bellini
Vincenzo Bellini

Discepolo

Maestro, non comprendo cosa siano le dissonanze.

Giacomo Tritto

Maestro

Le uniche dissonanze sono i ritardi. Qualsiasi altro scontro che si verifica quando ci sono movimenti delle parti non è dissonanza, ma diminuzione.

Vincenzo Bellini
Vincenzo Bellini

Discepolo

Quali sono quindi le dissonanze?

Giacomo Tritto

Maestro

Quella di quarta, di settima, di nona e di seconda, la quale si incontra nel basso, ad esempio (suona l’esempio seguente).

Un’altra, stavolta nelle parti acute, è quella di quarta (suona ancora).

Vincenzo Bellini
Vincenzo Bellini

Discepolo

Il ritardo di quarta si può scrivere nelle tre posizioni della mano destra?

Giacomo Tritto

Maestro

Certo, e dovrete trasportare l’esercizio in tutte le tonalità (suona).

ritardo di quarta in prima posizione
ritardo di quarta in terza posizione

Tutti i ritardi, compreso quello di quarta, sono preparati da una consonanza che s’ascolta prima nella stessa parte.

Vincenzo Bellini
Vincenzo Bellini

Discepolo

In cosa consiste dunque questa preparazione?

Giacomo Tritto

Maestro

Ogni dissonanza va preparata con una consonanza, ma la quarta è speciale. Può essere prepararla da ognuna delle quattro consonanze dell’arte del partimento, ossia la terza, la quinta, la sesta, l’ottava, oltre alla settima minore o alla quinta diminuita. Ad esempio (suona).

preparazione con la quinta giusta
Vincenzo Bellini
Vincenzo Bellini

Discepolo

Le dissonanze risolvono scendendo di grado ?

Giacomo Tritto

Maestro

Di solito sì.

[Il Maestro suona i ritardi di quarta nelle tre posizioni, e li risolve scendendo di grado, perché il discepolo li ripeta poi trasportandoli in tutte le tonalità]

preparazione con la sesta

Terzo step: Approfondimenti ed esercitazioni guidate sulle dissonanze di quarta, esempi ed ascolti (pagine riservate ai corsisti)

torna all’indice generale dell’arte del partimento e della fuga

Sommario
Dissonanze di quarta
Titolo
Dissonanze di quarta
Descrizione
Vuoi imparare a improvvisare come insegnavano un tempo? Segui le lezioni sulle dissonanze di quarta lasciandoti guidare da un Maestro d'eccezione
Autore
Organizzazione
italianOpera
Logo

Lascia un commento