Un mondo straordinariamente ricco

Evento CREMONA MUSICA 2018 (3)

#CremonaMusica2018
#MetodoCatemario #Partimenti
 
A Cremona musica, la manifestazione numero 1 al mondo per gli strumenti musicali d’alta gamma, i musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta hanno parlato dell’antica tradizione dei PARTIMENTI
 
UN MONDO STRAORDINARIAMENTE RICCO
L’esistenza dei partimenti fu ignorata per oltre un secolo, ed ora rinasce per l’interesse di alcuni lungimiranti studiosi. Il Maestro Catemario applica quei principi consentendo di riscoprire un mondo inaspettatamente ricco. Sui partimenti si sono formati compositori straordinari non solo per l’inventiva musicale, ma anche per le capacità didattiche, ad esempio Francesco Durante, Giovanni Paisiello, Stanislao Mattei, che ebbe tra i suoi allievi Rossini e Donizetti.
 
A quella scuola si formarono tutti i Maestri del Settecento e molti dell’Ottocento, tra gli altri Pergolesi, Cimarosa, Bellini, Spontini. Il sistema dei partimenti e quello di Catemario che n’è la continuazione, non solo garantiscono che la musica sia qualitativamente elevata, ma valorizzano il passaggio diretto delle conoscenze da Maestro a allievo, il quale a sua volta impara non solo ad eseguire ma anche a insegnare.
 
#CremonaMusica #ScuolaNapoletana #BelliEBravi
 

Mozart la caduta degli dei parte seconda su Radio Vaticana: nuovo ciclo di trasmissioni

Mozart la caduta degli dei parte seconda su Radio Vaticana

#RadioVaticana
 
La prima puntata della nuova serie di trasmissioni su Mozart la caduta degli dei Parte seconda in onda su Radio Vaticana giovedì 27 settembre 2018 #Mozart #MozartLaCadutaDegliDei
 
Giovedì prossimo comincia il nuovo ciclo di trasmissioni su Mozart condotte da Luigi Picardi nel programma musicale L’Arpeggio di Radio Vaticana.
 
Luca Bianchini e Anna Trombetta erano stati già ospiti della trasmissione gli anni passati, nelle undici puntate dedicate al volume primo.
 
In questa prima puntata introduttiva risponderanno alle domande del Maestro Luigi Picardi riguardanti il secondo volume: Mozart la caduta degli dei. Gli autori proporranno insieme ai commenti gli ascolti dei più celebri lavori mozartiani, e di alcuni falsi in musica !
 
Vi aspettiamo giovedì 27 per la prima puntata su Radio Vaticana
 
Trasmissione “l’Arpeggio” di L.Picardi. (In onda tutti i giorni alle ore 23, con replica il giorno successivo alle 5 di mattina)
 
Per ascoltare Radio Vaticana Italia:
– Sito web di Radio Vaticana Italia (it.radiovaticana.va) in streaming su Web channel RV 5
– DAB+ Radio Vaticana Italia
– FM 103.8 (Roma) e FM 105 (Roma e Provincia)
– in TV sul canale 733 del Digitale Terrestre Televisivo in tutta Italia
– Tramite la App “Simple Radio” è possibile ascoltare RV Italia anche attraverso smartphone selezionando RV5.
 
Le trasmissioni le manderemo anche in streaming e saranno disponibili anche successivamente insieme alle 11 puntate già trasmesse sul canale mozartlacadutadeglidei e sul sito www.mozartlacadutadeglidei.it
 
 
 

Mozart la caduta degli dei a Cremona musica 2018, festival internazionale

Siamo orgogliosi di essere quest’anno a Cremona musica per presentare il libro “MOZART. LA CADUTA DEGLI DEI – PARTE SECONDA” #MozartLaCadutaDegliDei #MozartIlFlautoMagico

Vi aspettiamo sabato 29 settembre 2018 alle 10.30 nell’Area Edizioni Musicali

Cremona Musica, festival internazionale con i più prestigiosi nomi della musica, è il più importante appuntamento mondiale per gli operatori professionali del mondo della liuteria e della grande musica

Il meraviglioso mondo della musicologia

Il meraviglioso mondo della #musicologia

 
La musicologia tedesca riscoprì Mozart come mai nessuno aveva fatto prima, prendendo spunto addirittura da un quadro, e catalogando il foglio dipinto come una sua composizione. È il ritratto di Wolfgang ai tempi del primo viaggio in Italia. Il fanciullo è seduto al cembalo e sul leggio sta in bella mostra uno spartito, ma non è detto che le note siano le sue. Mozart però stava lì nei paraggi e la musica somigliava a una Sonata. Tanto bastò ad attribuirgli la composizione. I Mozart erano passati per Verona. Se fossero vissuti più tardi, e qualcuno li avesse ritratti a Bayreuth, la musicologia tedesca avrebbe potuto attribuire a Wolfgang, al posto della Sonata, un pezzo del Parsifal.
 

La scuola musicale italiana è grandiosa, vivace, espressiva, raffinata, un poco bizzarra, libera, ardita, temeraria, stravagante

La scuola musicale italiana è grandiosa, vivace, espressiva, raffinata, un poco bizzarra, libera, ardita, temeraria, stravagante